7.7. Eccezioni

Translate

AfrikaansAlbanianArabicArmenianAzerbaijaniBelarusianBosnianBulgarianChinese (Traditional)CroatianCzechDanishDutchEnglishEsperantoFinnishFrenchGermanGreekHindiHungarianIcelandicIndonesianIrishItalianJapaneseKazakhKoreanLithuanianMacedonianMongolianNorwegianPersianPolishPortugueseRomanianRussianScottish GaelicSerbianSlovakSlovenianSpanishSwedishTamilThaiTurkishUkrainianUzbekVietnamese

Eccezioni

 

 

Ci sono alcuni verbi che nel presente indicativo hanno una lettera in più o un infisso.

Per esempio: CAPIRE, togliamo –IRE, e abbiamo CAP-

Ma questo verbo non forma il presente indicativo come gli altri verbi regolari. Quindi non diciamo capo, capi, cape ma diciamo cap-isc-o, cap-isc-i, cap-isc-e. In questo caso –isc è un infisso.

Vediamo l’intera coniugazione:

Io capisco               Noi capiamo

Tu capisci               Voi capite

Lui/lei capisce        Loro capiscono

La prima e la seconda persona plurale non hanno –isc.

In questo modo si coniuga ache il verbo FINIRE.

 

CERCARE, togliamo –ARE, e abbiamo CERC-. Diciamo cerco, cerchi, cerca. Quindi la seconda persona singolare ha una ‘’h’’ e anche la prima persona plurale.

Io cerco            Noi cerchiamo

Tu cerchi         Voi cercate

Lui/lei cerca     Loro cercano

 

In questo modo coniughiamo anche i verbi PAGARE, PESCARE.

Il verbo LASCIARE → lascio, lasci (con una sola I )

SBAGLIARE → sbaglio, sbagli (con una sola I)

Attento! SCIARE → scio, scii

Leave a comment